Il modulo CMD Order Manager accelera i tempi di commercializzazione e migliora la soddisfazione dei clienti

Ismaning, Germania, 12 novembre 2020 – TecAlliance, uno dei principali specialisti nella gestione dei dati che collegano l’aftermarket digitale, offre al settore la piattaforma B2B Order Manager, uno strumento multifunzione che supporta l’intero processo Order-to-invoice. Il produttore di ricambi danese Triscan usa il modulo CMD (Collaborative Managed Data) Order Manager per fornire ai grossisti dell’aftermarket automobilistico informazioni sui prezzi e sulla disponibilità e informazioni dettagliate sui prodotti, come dimensioni, peso, ecc. I processi di aggiornamento automatizzati e standardizzati riducono al minimo lo sforzo per la rielaborazione dei dati e abbreviano notevolmente il tempo di commercializzazione. Con l’introduzione di CMD, Triscan sottolinea la sua posizione di pioniere dell’e-commerce in Scandinavia.

TecAlliance sostiene da oltre 20 anni Triscan con una gamma di soluzioni digitali per ottimizzare i suoi processi ed espandere la sua posizione di mercato in Europa. Il produttore danese di una grande varietà di ricambi per il settore automobilistico e industriale ha conquistato una forte posizione nel mercato scandinavo e ha aumentato notevolmente le vendite nel resto d’Europa. Triscan distribuisce i suoi prodotti in 45 mercati in Europa, con più di 100 dipendenti in Danimarca, Francia, Svezia e Germania.

Dati eccellenti per un servizio ottimale

L’eccellenza dei dati è uno degli obiettivi strategici chiave di Triscan e anche la ragione della sua valutazione come fornitore certificato di dati per TecAlliance. L’elevata qualità delle informazioni sui prodotti e i collegamenti completi ai veicoli nel catalogo TecDoc aiutano i grossisti, i ricambisti e le officine a identificare in modo semplice e veloce il ricambio corretto. Triscan             è anche collegata alla piattaforma B2B Order Manager di TecAlliance, la soluzione leader per l’elaborazione degli ordini in Europa, utilizzata da 280 produttori di componenti e da oltre 35.000 grossisti in tutto il mondo.

“È molto importante per noi dare l’esempio e sostenere l’aftermarket automobilistico con informazioni quanto più possibile accurate sui prodotti”, spiega Morten Hallum, responsabile della catena di distribuzione e dei servizi IT presso Triscan. “Oltre alla qualità dei dati, l’ottimizzazione dei processi è il secondo tema importante per posizionarsi in modo ottimale sul mercato. Siamo stati sempre pionieri dell’e-commerce in Scandinavia. Nel nostro settore, siamo stati i primi ad offrire il nostro sistema di e-commerce in Danimarca. Dal 2005 facciamo inoltre parte della piattaforma B2B Order Manager di TecAlliance. Oggi riceviamo circa l’85% dei nostri ordini per via elettronica e inviamo ai nostri clienti bolle di consegna e fatture elettroniche, il che rende il lavoro molto più facile sia per noi che per loro”, afferma.

All’inizio del 2020, un cliente finlandese di Triscan chiese se poteva utilizzare il modulo CMD Order Manager per fornire informazioni dettagliate sui prodotti, sui dati di riferimento, sui prezzi e sulla disponibilità. “Il nostro cliente utilizza CMD per ricevere gli aggiornamenti dei dati per la sua gamma di prodotti individuali. Per esso è fondamentale ricevere i dati in questo modo standardizzato e automatizzato tramite CMD dal maggior numero possibile dei loro fornitori in quanto ciò riduce al minimo lo sforzo necessario per la rielaborazione manuale dei dati, riducendo così il proprio tempo di commercializzazione. Abbiamo capito l’importanza per il successo futuro. CMD è un ulteriore passo verso il nostro obiettivo di fornire sempre dati corretti al 100%,” spiega Hallum.

Vantaggi per l’intera catena di distribuzione

Per Triscan, la qualità ottimale dei dati e l’ottimizzazione dei processi aziendali automatizzati e ottimizzati non sono fine a se stessi, ma la base per il successo futuro nell’aftermarket automobilistico. “Utilizziamo CMD solo da pochi mesi, quindi è troppo presto per quantificarne l’impatto sul nostro successo commerciale. Ma siamo molto soddisfatti di come si stia sviluppando il rapporto commerciale con il nostro cliente. Dopo l’iniziale calo delle vendite all’inizio della pandemia di coronavirus, lo sviluppo delle vendite è ora molto positivo. E CMD sta certamente contribuendo in tal senso”, afferma Hallum.

“Se il grossista ha accesso a tutte le informazioni rilevanti sui prodotti e sui prezzi in un formato strutturato e ne conosce anche la disponibilità, può a sua volta offrire ai suoi clienti un servizio migliore. Entrambi possono reagire più velocemente e dare un feedback corretto al 100%. In questo modo si evita la perdita di fatturato e si aumenta la soddisfazione dei clienti. CMD apporta benefici all’intera catena di distribuzione migliorando e velocizzando i processi dei produttori di ricambi, dei grossisti e delle officine. In definitiva, ciò va a vantaggio del cliente finale, che può riprendere più presto la sua auto dall’officina”, riassume.

Foto da scaricare