Il nuovo portale online apre a gruppi di clienti aggiuntivi

Ismaning, 22 settembre 2020. Da oltre 20 anni, TMD Friction, uno dei maggiori produttori al mondo di materiali di attrito, lavora con TecAlliance, uno degli specialisti leader nel settore dei dati per l’interconnessione dell’aftermarket digitale. TMD Friction ha fornito ripetutamente impulsi per lo sviluppo avanzato delle soluzioni di TecAlliance, come il portale online Entry Supply Web, che è stato lanciato nell’estate 2019. Questo portale permette ai fornitori di ricambi dell’aftermarket automobilistico indipendente di avere accesso all’intera clientela di Order Manager in modo semplice e proficuo. TMD Friction ha usato il portale per perfezionare i processi dall’ordine alla fattura con i suoi marchi industriali internazionali.

Da un’esigenza specifica a una soluzione industriale

Nel corso di questa collaborazione di lunga data sono state realizzate tantissime idee innovative, come il portale online basato su cloud Entry Supply Web, lanciato nell’estate 2019. Sarah Schwarz, Global Business Process & Project Manager presso TMD Friction, era alla ricerca di un modo per perfezionare le relazioni commerciali con gli stabilimenti internazionali di TMD.

“Negli ultimi anni, abbiamo avuto tante esperienze positive con i nostri clienti commerciali grazie a Order Manager, e al contempo abbiamo perfezionato costantemente la nostra procedura di ordinazione,” spiega Sarah Schwarz. “Quando ricevevamo un ordine e lo trasferivamo alla nostra rete di fornitori internazionale, era completamente diverso. I nostri partner commerciali spesso non hanno la necessaria infrastruttura informatica per creare elettronicamente i documenti di transazione, come l’ordine o le conferme d’ordine, né la possibilità di gestire i registri di dati degli ordini. Abbiamo dunque visto un’importante opportunità per ridurre il nostro tempo di gestione e per rendere molto più efficienti i nostri processi,” afferma Sarah Schwarz.

Quest’idea riscosse un grande interesse da parte di Bryan Marschall, Product Lead Order Manager di TecAlliance, dal momento che da tempo aveva progettato di implementare un collegamento semplice e veloce alla piattaforma Order Manager attraverso WebEDI per i piccoli fornitori di ricambi. Nell’agile struttura organizzativa di TecAlliance, gli sviluppatori di software, i responsabili del controllo qualità, i proprietari di prodotti, i consulenti e i rivenditori lavorano insieme in una collaborazione fianco a fianco. “Grazie al nostro agile stile di lavoro, i nostri clienti possono partecipare direttamente ed intensamente allo sviluppo dei prodotti. Nessun cliente è uguale all’altro e ogni azienda ha le sue esigenze specifiche. Detto ciò, non intendiamo sviluppare delle soluzioni individuali, ma tenere sempre presente le esigenze dell’aftermarket automobilistico internazionale. Durante lo sviluppo, ci accertiamo di offrire delle soluzioni standard adatte per tutte le figure partecipanti al mercato e di fornire un valore aggiunto all’intero settore,” spiega Bryan Marschall.

Velocemente alla meta con metodi agili

Christian Drexler, Senior Technical Consultant di Order Manager, assunse la guida del progetto e portò questo nuovo prodotto a diventare una realtà di mercato. “All’inizio, accogliemmo le esigenze di TMD Friction e spiegammo loro esattamente dove risiedevano le difficoltà del processo esistente. Dopodiché le comparammo con le nostre considerazioni continue per sviluppare una soluzione online EDI, basata quindi sull’interscambio di dati tra sistemi informativi. Da quel momento, il progetto decollò veramente rapidamente. Attraverso l’intero processo, dalle discussioni iniziali alla prima presentazione della soluzione ultimata, continuammo a ricevere un costante feedback da TMD Friction, i suoi partner e gli altri clienti, integrando poi tale riscontro direttamente nello sviluppo,” racconta Drexler. È stata poi implementata con successo l’integrazione nel sistema SAP di TMD Friction.

“La nostra esperienza durante questo processo di sviluppo congiunto è stata molto positiva. La coordinazione è stata molto efficiente e il team di TecAlliance ha fornito rapidamente ottimi risultati,” afferma Schwarz. “Per noi era importante adattare ripetutamente e costantemente i risultati provvisori con i nostri partner internazionali. Quando la soluzione venne introdotta a giugno 2019, non era più nuova: era già chiaro che avrebbe soddisfatto completamente le nostre e le loro esigenze,” aggiunge.

Attualmente, TMD Friction utilizza Entry Supply Web con un partner che rifornisce gli stabilimenti a Dubai e a Mosca e la sede centrale di Leverkusen. Le esperienze iniziali sono molto promettenti, così che Schwarz giunge ad una conclusione temporanea molto positiva: “Abbiamo davvero aumentato la nostra efficienza, perché sono stati eliminati tutti i passaggi manuali dalla ricezione di un ordine alla fornitura portata a termine. Tutto è più veloce e automatizzato e tutti i processi si svolgono attraverso il nostro sistema SAP centrale. Abbiamo così molto più tempo da dedicare ai nostri clienti al dettaglio e siamo sempre in grado di offrire loro il migliore servizio possibile. Al momento stiamo analizzando quali altri partner potrebbero utilizzare Entry Supply Web. Qui vediamo un grande potenziale, in particolar modo nei Paesi extraeuropei.”

Collegarsi con i nuovi mercati internazionali

Le piccole e medie imprese di fornitura di ricambi possono usare la soluzione internet Entry Supply Web per collegarsi alla piattaforma internazionale B2B Order Manager in modo semplice e conveniente. Possono accedere direttamente a un database di clienti di oltre 35.000 grossisti in tutto il mondo.

Grazie a Entry Supply Web, i fornitori possono ricevere ed esportare ordini di magazzino da tutti i clienti collegati alla piattaforma. Non sono necessarie né l’integrazione ai sistemi informatici, né altre operazioni di implementazione. I formati di messaggio standard per la trasmissione di dati garantiscono una collaborazione snella ed agile. Vengono così ridotti enormemente le operazioni amministrative e i rischi di errori durante la ricezione di un ordine. Per i grossisti, una maggiore disponibilità di prodotti e forniture più veloci significano un maggiore fatturato e clienti soddisfatti.

Foto da scaricare