Con l’apertura di un ufficio di rappresentanza a Seoul (Corea del Sud), TecAlliance accelera l’internazionalizzazione aziendale. Da marzo 2017, Seung-Joon Park, Regional Director di TecAlliance Asia, si occupa del mercato coreano, dove sono stati acquisiti già quattro produttori di ricambi come fornitori di dati TecAlliance per il TecDoc Catalogue e un cliente per i dati sul parco veicoli (VIO). Inoltre, in Corea si trova il maggior numero di utenti della soluzione TecDoc Web (ex: TecDoc WEB CATALOG) per la regione Asia Pacifica.

“Per TecAlliance, la Corea del Sud ha enorme importanza: il Paese si trova al 5° posto su scala mondiale per quanto riguarda le unità produttive nel settore automobilistico; è, infatti, la patria di Hyundai e Kia, al 4° posto per veicoli venduti al mondo, e da circa dieci anni conferma una crescita a due cifre per l’importazione di veicoli. Inoltre, nove dei soci TecAlliance sono rappresentati con una filiale in Corea”, Seung-Joon Park spiega così la rilevanza del mercato per TecAlliance.

“L’apertura dell’ufficio di rappresentanza è stato il primo passo per l’ulteriore esplorazione del mercato, tuttavia stiamo pianificando un ampliamento continuo della nostra attività commerciale in Corea del Sud. Qui, in futuro vogliamo offrire tutta la gamma di prodotti TecAlliance, adattata alle particolarità e alle necessità del mercato, e continuare a ottimizzare la qualità dei dati sul parco veicoli nella regione, in particolare in Corea, Giappone, Taiwan ecc. Anche la standardizzazione dei dati sulla riparazione e manutenzione per veicoli di Hyundai e Kia è un tema importante, sul quale lavoriamo ininterrottamente”, così riassume Park i progetti futuri di TecAlliance nella regione.

SJ Park_teaser

Seung-Joon (SJ) Park, Regional Director TecAlliance Korea