TecAlliance è uno degli specialisti leader nel settore del data management nell’aftermarket indipendente dei ricambi automobilistici e impone standard a livello mondiale da oltre 25 anni. Sulla scia del motto “Driving the Digital Aftermarket”, TecAlliance supporta i suoi clienti in qualità di innovatore digitale e fornitore di soluzioni leader di esperti, per ottimizzare l’attività quotidiana con i dati, digitalizzare i processi e prepararsi professionalmente alla trasformazione digitale e alla mobilità del futuro. Contraddistinguono l’impresa una profonda conoscenza del settore, il requisito di massima qualità dei dati, la stabilità e la sicurezza del sistema.

Competenze centrali: standardizzazione dei dati e ottimizzazione dei processi

Tra le competenze centrali di TecAlliance spiccano la messa a disposizione di dati per i vari operatori di mercato nell’Independent Automotive Aftermarket (IAM), oltre ad attività di ricerca, elaborazione e standardizzazione dei dati. Gli oltre 600 collaboratori di TecAlliance raccolgono e collegano a 19 sedi in tutto il globo i dati relativi ai ricambi, le informazioni su manutenzione e riparazione dell’industria, insieme ai dati sul veicolo e di mercato, garantendo sempre alta qualità, precisione e costante aggiornamento.

Questi dati costituiscono per TecAlliance anche la base per lo sviluppo di soluzioni innovative per la digitalizzazione e la catena di consegna, dall’ordine alla fatturazione. L’attenzione è focalizzata su precisione, rapidità e qualità a costi ottimizzati.

Strumento di base per il data management e l’ottimizzazione dei processi è il TecDoc Standard, simbolo di massima qualità nell’automotive aftermarket internazionale da 25 anni. Con il TecDoc Standard, ad oggi, ogni tipo di veicolo viene chiaramente e inequivocabilmente definito e collegato ai relativi ricambi. Ciò consente di eliminare eventuali dubbi sul ricambio più adatto al veicolo, in qualsiasi parte del mondo. Il TecDoc Standard favorisce pertanto la comparabilità, l’efficienza, la trasparenza e la qualità dei dati di prodotto, un’identificazione rapida e precisa di ricambi e veicoli e soluzioni di processo innovative lungo l’intera catena di fornitura nell’IAM. Il collegamento ad altri formati, come ACES/PIES o MAM, rende questo standard compatibile in tutto il mondo.

Beneficiano del TecDoc Standard tutti gli attori dell’IAM: nel settore del commercio il TecDoc Standard permette di accedere a dati e servizi web di qualità eccellente, a garanzia di un e-business efficace, oltre che a cataloghi online personalizzati. Le officine approfittano della precisa identificazione dei ricambi e delle informazioni corrette e complete su riparazione e manutenzione (Repair and Maintenance Information – RMI).

Il TecDoc Standard funge anche da base per TecDoc Catalogue, uno dei cataloghi di ricambi leader a livello internazionale. Questo comprende oltre 110.000 tipi di veicoli e 6,6 milioni di dati di articoli per più di 700 marchi, 254 milioni di collegamenti e 48 gruppi di articoli. Ai produttori di ricambi presenti in TecDoc Catalogue viene offerta la possibilità di accedere a nuovi mercati con una nuova portata globale. Con l’introduzione della nuova versione 3.0 di TecDoc Catalogue, avvenuta all’inizio del 2019, TecAlliance celebra il 25° anniversario del TecDoc Standard e al contempo definisce nuovi criteri per l’identificazione dei ricambi.

Strutturare l’aftermarket automobilistico indipendente a livello mondiale

Le innovazioni e il cambiamento dinamico sono principi fondamentali della nostra epoca: i mutamenti mettono in discussione lo status quo, ma aprono anche le porte a prospettive future e costituiscono un’ispirazione per nuove modalità d’approccio. Tutte le aziende devono adeguarsi alle ultime evoluzioni del mercato e orientare i loro modelli di business e le loro organizzazioni al mondo digitale del futuro.

L’internazionalizzazione e la presenza capillare a livello regionale sono punti strategici chiave per lo specialista del data management. In passato TecAlliance ha aperto numerose nuove filiali: dal Messico alla Russia, fino a Malesia, India e Dubai. Per ampliare la sua presenza in Nord America e a livello mondiale, TecAlliance ha acquisito all’inizio del 2019 l’azienda JNPSoft, uno dei fornitori leader nel campo dei software di informazioni di prodotto (PIM) in Canada e negli USA.

Negli anni a venire, TecAlliance aprirà una filiale in tutti i Paesi con oltre 10 milioni di veicoli omologati, prima con un piccolo team di esperti e poi ampliandole gradualmente. Già oggi molti prodotti, soluzioni e servizi di TecAlliance sono disponibili in 35 lingue diverse e vengono impiegati in oltre 140 Paesi sparsi in 6 continenti.

“I dati sono la nostra passione. Strutturiamo l’aftermarket automobilistico indipendente insieme ai nostri clienti, partner, azionisti e attraverso collaborazioni scientifiche pionieristiche” sostiene Jürgen Buchert, amministratore delegato di TecAlliance GmbH. “La connessione in rete di tutti i soggetti coinvolti costituisce il fulcro del nostro interesse. Il confronto reciproco a livello mondiale ci permette di individuare le migliori strategie e trovare soluzioni e prodotti per i nostri clienti e partner. Presenza capillare, partnership e apertura al dialogo sono le colonne portanti della nostra alleanza strategica. Insieme beneficiamo dell’interazione di una rete globale unica, che costituisce una pietra miliare nello sviluppo e nell’implementazione di applicazioni intelligenti per la mobilità del futuro”.