Da ottobre 2018 è in atto la riconfigurazione di TecAlliance, con l’obiettivo di trasformarla un’organizzazione agile. L’obiettivo è quello di continuare a essere precursori e partner di modelli operativi innovativi e di offrirvi le migliori soluzioni del settore affinché possiate beneficiare dei nuovi sviluppi nel Digital Aftermarket.

Il cambiamento è uno dei principi base dell’epoca attuale, in particolare per TecAlliance e l’intero aftermarket automobilistico. Il mercato è in costante evoluzione: la digitalizzazione e i nuovi sistemi di mobilità e globalizzazione sono le nuove sfide che mettono in discussione lo status quo, ma aprono anche le porte a prospettive future e ci spingono ad adottare nuovi approcci.

Le opportunità sono molteplici! Affinché i clienti possano beneficiarne in modo ottimale, TecAlliance desidera offrire loro le migliori soluzioni del settore.

Tale ristrutturazione è anche una risposta ai feedback e ai desideri dei clienti TecAlliance, che si sono espressi nel sondaggio annuale tra i clienti e con riscontri diretti. Questi aspetti sono sempre più cruciali nello sviluppo dei prodotti e dei servizi di TecAlliance.

Per TecAlliance “trasformazione agile” significa organizzare tutti i team, i processi e i sistemi IT in maniera tale da sviluppare per i clienti soluzioni digitali in modo più flessibile e mirato.

La nuova organizzazione è composta da 4 unità operative che si concentrano su segmenti target di clientela: Data Manager per componentisti e ricambisti, Order Manager e Fleet Manager. In piccoli team, con senso di responsabilità personale e all’insegna dell’agilità, in queste Business Unit lavorano persone esperte in tutte le discipline chiave. I dati necessari si ricavano dalla “fabbrica dei dati”; i Corporate Competence Services offrono efficienti processi di supporto per i settori Finanze, IT, Marketing e Risorse umane. Con responsabilità, massima flessibilità e cicli di sviluppo più brevi, la soddisfazione del cliente aumenterà nettamente.