Un passo importante verso la professionalità e la sicurezza stradale nell’automotive aftermarket indiano

Dal 2019 lavoriamo a stretto contatto con Hella India Lighting Ltd. e l’Automotive Component Manufacturers Association of India (ACMA) per implementare il catalogo di ricambi indiano per antonomasia, conferendogli la migliore qualità possibile. In questa terza parte della nostra serie di interviste suddivisa in tre parti, Rama Shankar Pandey, Managing Director di Hella India Lighting Ltd. e Presidente di ACMA, parla del suo impegno per garantire la sicurezza stradale e di come un catalogo possa favorire questo processo. 

ACMA sostiene l’avanzamento della digitalizzazione nell’aftermarket automobilistico in India incoraggiando i suoi membri con numerose iniziative. Perché identificare i ricambi adeguati è così importante?  

Rama Shankar Pandey: L’aftermarket in India è ancora in fase di sviluppo. Plasmarlo è responsabilità dei principali attori dell’aftermarket. ACMA svolge un ruolo fondamentale in questo sviluppo. Quello indiano è uno degli aftermarket più grandi in Asia, ma è ancora piuttosto disorganizzato. Il mercato automobilistico è frammentato, in quanto sono presenti più modelli di veicoli sul mercato. Inoltre, la tecnologia nei veicoli ha visto rapidi cambiamenti nel corso degli anni, anche in termini di complessità.  

Sono molto felice che ACMA abbia incoraggiato TecAlliance a venire in India e a creare una piattaforma che aiuti i fornitori e le officine indiani in molteplici modi. Dal punto di vista dei fornitori, essi non sono solo in grado di soddisfare standard qualitativi internazionali, ma anche di rafforzare la loro posizione sul mercato globale.  

 

Per questo serve una piattaforma aperta e innovativa che non si limiti alla formula “un marchio : una società”, ma in grado di unire più marchi. L’identificazione dei ricambi sta diventando sempre più difficile. La soluzione è un catalogo standard per tutti, che consenta di accedere a ricambi di alta qualità e originali. Questo consente a officine e grossisti indiani di avere una panoramica migliore del mercato e riuscire così a identificare i ricambi giusti per il rispettivo veicolo. Tuttavia, la standardizzazione non è possibile senza la cooperazione dell’intero ecosistema. Spetta a noi, in qualità di leader dell’organizzazione dell’aftermarket, fungere da collegamento! 

Quali altri vantaggi porterà la standardizzazione nel mercato indiano?  

Rama Shankar Pandey: I player operanti sul mercato devono unirsi, in quanto l’utilizzo di ricambi al di sotto degli standard e non originali causa numerosi incidenti stradali in India. Sapeva che milioni di indiani usano le nostre strade e ogni giorno circa 450 di loro non tornano a casa? Oggi la sicurezza stradale deve avere la massima priorità per ogni cittadino indiano. La sua importanza non è legata solo all’impatto sociale, ma anche alla portata del fabbisogno di automobili in India. 

È tempo di mettere fine alla crisi della sicurezza stradale in India. La questione è piuttosto delicata e alcuni di questi incidenti sono stati causati da veicoli “non adeguati”. Cosa rende i veicoli non adeguati all’uso? L’impiego di ricambi essenziali per la sicurezza e di scarsa qualità. Dato che il numero di decessi è in costante crescita, il governo indiano ha lanciato una politica di sicurezza basata su tre “E”: Engineering, Education ed Enforcement (ingegneria, istruzione ed esecuzione). Il governo sta anche lavorando a stretto contatto con altre associazioni di settore per trovare una soluzione a queste problematiche e introdurre degli standard per i ricambi nell’aftermarket. 

Quale sarebbe secondo Lei la soluzione per migliorare la sicurezza stradale in India? 

Rama Shankar Pandey: Per fornire un catalogo di alta qualità e una base di informazioni corrette per il mercato, ACMA diffonde informazioni in tutto il settore. L’implementazione non sarà un compito semplice, ma sono certo che riusciremo ad espanderci in nuove regioni del Paese negli anni a venire; puntiamo a sensibilizzare le persone, informandole che ora è possibile avere un sistema che combini ricambi e informazioni di prodotto dettagliate. Desideriamo che tutti abbiano la possibilità di comprare ricambi corretti e originali, che soddisfino determinati standard. Le officine sapranno quali ricambi scegliere e questo aumenterà la sicurezza dei veicoli.  

Rama Shankar Pandey, Geschäftsführer der Hella India Lightning Ltd. sowie Vorsitzender des Ausschusses für den Aftermarket beim indischen Verband der Automobilzulieferer ACMA.

Rama Shankar Pandey, Managing Director of Hella India Lightning Ltd. as well as Chairman of the Aftermarket Committee at the Automotive Component Manufacturers Association of India ACMA.

Se i ricambi impiegati saranno giusti e sicuri, si verificheranno anche meno incidenti sulle strade indiane. Questa è l’idea alla base dell’iniziativa di ACMA, chiamata “ACMA Safer Drives”. Informiamo tutti gli stakeholder: meccanici, rivenditori al dettaglio e autisti, rendendoli consapevoli della loro responsabilità. Se viene installato un ricambio errato o difettoso, qualcuno potrebbe subire lesioni e potrebbero verificarsi incidenti o collisioni. 

Per evitare ciò, è importante che tutti i partecipanti collaborino per garantire che siano impiegati solo ricambi originali e di alta qualità. Questo è quanto TecAlliance sta cercando di ottenere qui da noi. Il catalogo proposto è semplice da usare, mediante versione web, app mobile o CD. Sono davvero grato per questo! Un sentito ringraziamento a TecAlliance! 

LEGGI LA PARTE 1 QUI
LEGGI LA PARTE 2 QUI
MAGGIORI INFORMAZIONI SUL CATALOGO TECDOC