TMD Friction

ottimizza la procedura di esecuzione degli ordini con i clienti al dettaglio e gli stabilimenti internazionali

Ottenere maggiori risultati insieme: ecco quale potrebbe essere il motto per i nostri 25 anni di collaborazione con TMD Friction. L’azienda specializzata in guarnizioni dei freni ha sempre contribuito con le proprie idee all’ulteriore sviluppo delle nostre soluzioni ed è stata in grado di apportare un prezioso know-how al settore. Persino il nuovo portale online Entry Supply Web si basa su un requisito di TMD Friction e consente l’ottimizzazione dei processi Order-to-Invoice con gli stabilimenti dell’azienda TMD. Sulla base delle singole esigenze, TecAlliance ha sviluppato una soluzione di settore, grazie alla quale tutti i fornitori di ricambi possono acquisire in modo semplice e vantaggioso l’intera clientela di Order Manager.

TMD Friction, uno dei maggiori produttori di guarnizioni d’attrito al mondo, è il primo membro fondatore e socio di TecAlliance. I marchi aftermarket dei Certified Data Supplier sono elencati nel catalogo TecDoc e TMD Friction utilizza da quasi vent’anni la piattaforma B2B Order Manager per il disbrigo degli ordini.

Oggi, TMD Friction elabora in maniera elettronica e automatizzata oltre il 95% di tutti gli ordini tramite la piattaforma Order Manager. Dalla richiesta di disponibilità fino all’invio di fatture elettroniche fiscalmente corrette, tutti i processi sono controllati attraverso la piena integrazione nel proprio sistema SAP in modo trasparente, efficiente e in un processo continuo.

Oltre ai moduli Order ed e-Invoicing, sono in fase di introduzione altri due moduli di Order Manager: CMD (Collaborative Managed Data), che fornisce ai rivenditori di ricambi informazioni mirate e personalizzate su articoli e prezzi nonché i dati anagrafici dei materiali, e Warranty & Returns, che semplifica l’elaborazione di reclami e resi.

Trasformare insieme idee innovative in realtà

Nel corso di questa pluriennale collaborazione, TMD Friction ha sempre contribuito attivamente allo sviluppo e all’ottimizzazione delle nostre soluzioni. Un esempio è lo sviluppo dell’applicazione Order Manager, che si basa sui requisiti degli sport motoristici e oggi consente a tutti gli utenti Order Manager di riempire il proprio carrello da qualsiasi luogo e trasferirlo sul proprio account Order Manager per una successiva elaborazione.

Un altro esempio della realizzazione congiunta di idee innovative è il portale online basato sul cloud Entry Supply Web, che abbiamo lanciato sul mercato a metà del 2019. Sarah Schwarz, Global Business Process e Project Manager di TMD Friction, era alla ricerca di un modo per ottimizzare le relazioni commerciali con gli stabilimenti internazionali di TMD. “Negli ultimi anni abbiamo avuto molte esperienze positive con i nostri clienti al dettaglio grazie ad Order Manager e siamo stati in grado di ottimizzare ulteriormente il disbrigo degli ordini”, spiega Sarah Schwarz. “Ma una volta ricevuto l’ordine e trasmesso alla nostra rete internazionale di fornitori, la situazione era completamente diversa. I nostri partner spesso non dispongono dell’infrastruttura informatica necessaria per creare documenti di transazione come le conferme d’ordine o di spedizione per via elettronica o per elaborare i dati degli ordini. Qui abbiamo visto un importante spunto per ridurre ulteriormente i nostri tempi di Time-to-Market e rendere i nostri processi ancora più efficienti”, continua Sarah Schwarz.

“Negli ultimi anni abbiamo avuto molte esperienze positive con i nostri clienti al dettaglio grazie ad Order Manager e siamo stati in grado di ottimizzare ulteriormente il disbrigo degli ordini”

Sarah Schwarz, Global Business Process & Project Manager, TMD Friction

Dall’esigenza personale alla soluzione di settore

“Le filiali ci inviavano poi una conferma d’ordine o una notifica di consegna, ma tutto tramite fogli Excel. Noi dovevamo scaricare questi file, confrontare e trasferire il contenuto e poi caricare nuovamente gli elenchi”, riferisce Sarah Schwarz. “Un processo di questo tipo richiedeva una grande sforzo manuale ed era anche soggetto a molti errori. Pertanto, desideravamo un portale online sul quale i nostri partner potessero inserire o caricare conferme e feedback e poi inoltrarli ai nostri clienti tramite un processo automatizzato.”

Con questa idea in mente, si sono rivolti a Bryan Marschall, Product Lead Order Manager di TecAlliance, nel quale hanno suscitato grande interesse. “Avevamo pianificato già da tempo di implementare un collegamento semplice e veloce alla piattaforma Order Manager tramite WebEDI per i fornitori più piccoli. Quando TMD Friction si è rivolta a noi con questa idea, per noi è stato il momento giusto per sviluppare una soluzione adeguata sulla base di queste esigenze concrete”, ricorda Bryan Marschall.

Nella struttura organizzativa agile della nostra business unit Order Manager, sviluppatori, collaudatori, product manager, consulenti e venditori lavorano fianco a fianco. I nostri clienti sono attivamente coinvolti negli sprint e nelle riunioni di pianificazione. “Grazie al nostro metodo di lavoro agile, i nostri clienti possono partecipare direttamente e attivamente allo sviluppo del prodotto. Nessun cliente è uguale all’altro e ogni azienda ha esigenze specifiche. Tuttavia, noi non vogliamo sviluppare soluzioni individuali, bensì desideriamo avere sempre in mente le esigenze dell’automotive aftermarket internazionale. Durante lo sviluppo ci assicuriamo di offrire soluzioni standard adatte a tutti gli operatori di mercato e che offrano valore aggiunto per l’intero settore”, spiega Bryan Marschall.

Raggiungimento rapido e certo degli obiettivi

Christian Drexler, Senior Technical Consultant di Order Manager, si è occupato del progetto e ha gestito il nuovo prodotto dall’idea iniziale fino alla commercializzazione. “Inizialmente abbiamo riesaminato i requisiti di TMD Friction e ci siamo fatti spiegare esattamente quali erano le difficoltà del processo esistente. Dopodiché abbiamo confrontato tali requisiti con le nostre attuali considerazioni per lo sviluppo di una soluzione online basata sull’EDI. Ed è stato tutto abbastanza veloce. Durante l’intero processo, dai primi incontri fino all’implementazione della soluzione finita, abbiamo sempre raccolto e integrato i feedback di TMD Friction e dei suoi partner nonché di altri clienti nella fase di sviluppo”, riferisce Christian Drexler. Anche l’integrazione nel sistema SAP di TMD Friction è stata implementata con successo.

“Abbiamo vissuto questo processo di sviluppo congiunto in maniera molto positiva. Le consultazioni sono state davvero efficaci e il team di TecAlliance ha subito fornito ottimi risultati”, afferma con soddisfazione Sarah Schwarz. “Per noi era importante riuscire a coordinare sempre i risultati intermedi con i nostri partner internazionali. Quando la soluzione è stata introdotta nel mese di giugno 2019, non era più una novità: era già conosciuta e rispondeva davvero alle nostre esigenze e a quelle dei clienti.”

Attualmente TMD Friction sta utilizzando Entry Supply Web insieme a un partner, che rifornisce gli stabilimenti di Dubai, Mosca e la sede centrale a Leverkusen. Le esperienze delle prime settimane sono molto promettenti e Sarah Schwarz trae una conclusione preliminare positiva: “Abbiamo davvero ottenuto un aumento dell’efficienza perché sono state omesse tutte le fasi manuali, dalla ricezione di un ordine fino al completamento della consegna. Le e-mail e i fogli Excel appartengono al passato. Tutto è più veloce, automatizzato e tutti i processi vengono eseguiti centralmente tramite il nostro sistema SAP. Abbiamo più tempo per i nostri clienti al dettaglio e possiamo sempre offrire loro la migliore assistenza possibile. Ora stiamo esaminando quali altri partner potranno utilizzare Entry Supply Web. Vediamo un grande potenziale soprattutto nei paesi extraeuropei.”

Acquisizione di una nuova clientela a livello internazionale

I fornitori di ricambi di piccole e medie dimensioni possono utilizzare la soluzione web Entry Supply Web per entrare in modo facile e vantaggioso nella nostra piattaforma internazionale B2B Order Manager. Ciò consente loro di acquisire direttamente una clientela di oltre 35.000 grossisti in tutto il mondo.

Con Entry Supply Web, i fornitori possono ricevere ed esportare ordini di magazzino di tutti i clienti al dettaglio collegati alla piattaforma. Diventano superflui sia l’integrazione nei propri sistemi IT, sia l’ulteriore impegno per l’implementazione. I formati standardizzati dei messaggi per la trasmissione dei dati garantiscono una collaborazione senza difficoltà. L’impegno da parte dell’amministrazione e il rischio di errori durante l’inserimento degli ordini sono notevolmente ridotti. Presso i grossisti, i tempi di consegna più brevi generano più fatturato e contribuiscono a rendere i clienti più soddisfatti.

Siete interessati anche Voi a ottimizzare i processi Order-to-Invoice con i Vostri clienti o fornitori o desiderate acquisire una nuova clientela? Contattateci e insieme troveremo la soluzione più adatta alle Vostre esigenze!

PIÙ SU ORDER MANAGER