“Per noi un grande strumento per fare business”

Perché Create Business si affida a Order Manager per definire nuovi standard nella distribuzione di ricambi nella regione iberica

Il distributore portoghese di ricambi automobilistici Create Business utilizza Order Manager da oltre 10 anni. Per il Chief Information Officer Marcelo Lopes, la connessione alla piattaforma B2B è stata una svolta decisiva che ha portato a miglioramenti significativi in tutti i processi aziendali relativi agli ordini, risparmiando tempo e costi e aumentando le vendite.

Quando 16 anni fa Create Business fu fondata in Portogallo, si focalizzava sull’offerta di servizi dal valore aggiunto per l’aftermarket automobilistico indipendente, mettendo in relazione componentisti e officine. “Puntavamo ad accrescere la fiducia tra gli attori del mercato. Desideravamo anche fare le cose in modo diverso per renderle migliori”, ricorda Marcelo Lopes, CIO di Create Business.

Migliorare l’attività con la digitalizzazione

Oltre 10 anni fa, Create Business iniziò ad utilizzare la piattaforma Order Manager, integrando tutti i processi relativi all’ordine nel loro sistema ERP. “Quando fondammo la società, ci rendemmo conto della mancanza di una relazione con i nostri fornitori sul mercato. Poi ci fu il trend emergente della digitalizzazione. Così ci adeguammo anche noi al contesto. L’adesione alla piattaforma B2B Order Manager fu uno dei nostri primi passi in questa direzione. Si trattò di un processo molto semplice, che ci permise di mettere in collegamento officine, rivenditori e componentisti. Fu un passo enorme per noi, in quanto portò molte modifiche nel nostro modello aziendale e per le persone che gestivano gli ordini in arrivo dai clienti”, spiega Marcelo Lopes.

“Prima di iniziare ad usare Order Manager, adottavamo un approccio tradizionale. Ricevevamo un ordine telefonico e poi verificavamo a voce la disponibilità del prodotto presso il fornitore. In seguito ricontattavamo il cliente e gli comunicavamo l’eventuale disponibilità e i tempi di fornitura, in genere uno o due giorni. Infine effettuavamo l’ordine presso il fornitore, che, a sua volta, inseriva manualmente l’ordine e la merce veniva infine consegnata al nostro magazzino. Si trattava di un processo soggetto a molti errori e la consegna durava un giorno in più rispetto ad oggi”, aggiunge Marcelo Lopes.

“Se un cliente ci chiama o accede direttamente al nostro portale web per verificare la disponibilità di un ricambio, ottiene una risposta in tempo reale.”

Marcelo Lopes, CIO, Create Business AG

Tempi di risposta più brevi e consegne più rapide

“La catena logistica dell’aftermarkt è estremamente esigente Sempre più persone chiedono un servizio migliore, consegne più rapide e una riduzione dei costi di spedizione. Spesso si verificano problemi di trasporto”, sostiene Marcelo Lopes. Per ovviare a queste difficoltà, Create Business ha sviluppato un portale online per i suoi clienti, in cui è integrato un catalogo di ricambi multi-marca che permette di verificare le disponibilità di magazzino e i relativi prezzi o di inviare direttamente un ordine. Il portale è connesso alla piattaforma Order Manager e supporta le officine con una gamma di strumenti dal valore aggiunto, consentendo loro di dedicare più tempo alla relazione con i loro clienti. La gestione digitalizzata e automatizzata dei documenti commerciali consente al distributore di reagire più rapidamente alle richieste dei loro clienti.

“Oggi è tutto integrato, dall’officina al fornitore. Grazie a questa soluzione, il nostro supporto clienti e il personale addetto alle vendite consentono di fornire rapidamente ai clienti una risposta accurata, senza altri punti di contatto presso la sede dei nostri fornitori. Se un cliente ci chiama o accede direttamente al nostro portale web per verificare la disponibilità di un ricambio, ottiene una risposta in tempo reale. Questi non verifica la disponibilità del pezzo necessario solo nel nostro magazzino ma anche presso i componentisti, il che costituisce un enorme vantaggio per loro”, spiega Marcelo Lopes.

In particolare i cosiddetti messaggi inversi, tra cui conferme d’ordine, notifiche di consegna e fatture elettroniche, sono fondamentali per il distributore perché necessari a migliorare e automatizzare il processo. “Sui messaggi inversi, i fornitori non mostrano sempre grande sensibilità, in quanto non li riconoscono come un loro problema. Invece lo sono. Se non si dispone rapidamente della documentazione, l’intera catena di distribuzione subisce dei ritardi, con conseguenti problemi per il ricevimento e la spedizione della merce e un aumento della percentuale di casi in garanzia e di resi. Anche la soddisfazione delle officine diminuisce e ciò porta i clienti a cercare fornitori alternativi sul mercato. Tutto è collegato, dalla verifica della disponibilità alla consegna del ricambio giusto all’officina. Tutto si traduce in un guadagno o in una perdita economica”, sottolinea.

Promuovere il successo internazionale

Dalla fondazione nel 2016, la società si è estesa e oggi vende ricambi anche in Angola, Mozambico e Spagna. La piattaforma B2B internazionale di TecAlliance ha aiutato Create Business a gestire tutti i processi, dall’ordine alla fattura, oltre i confini e ha favorito il successo internazionale del distributore.

“Order Manager è un grande strumento per fare business. Circa il 70% della nostra fornitura di ricambi avviene mediante Order Manager. Un singolo strumento standardizzato e pienamente integrato presso la grande maggioranza dei nostri fornitori agevola di molto il lavoro quotidiano. Saremmo lieti di connettere tutti i componentisti alla piattaforma. Si tratterebbe di una situazione vantaggiosa per tutti in quanto, in questo mercato ad alta concentrazione, chi non è connesso non si evolve”, spiega Marcelo Lopes.

Se un fornitore di ricambi diventa parte di Order Manager, può accedere all’intera clientela di oltre 25.000 utenti in tutto il mondo. Nuovi strumenti, come Entry Supply Web, il Rollout Tool e l’autogestione delle relazioni commerciali, agevolano ulteriormente sia i fornitori sia gli acquirenti per integrare tutti i loro partner commerciali nella piattaforma.

Per Create Business, la connettività è uno dei fattori decisivi per il successo futuro nell’aftermarket automobilistico. “Oggi, tutti i clienti hanno accesso al nostro portale online. E Order Manager è un grande strumento per collegare i clienti ai produttori. Questa catena di collegamento è fondamentale per il nostro successo futuro. Se si desidera crescere, questi strumenti diventeranno sempre più importanti e sarà impensabile lavorare senza”, riassume Marcelo Lopes.

Desiderate anche Voi automatizzare i Vostri processi dall’ordine alla fatturazione, riducendo i costi e potenziando le vendite? Contattateci: potremmo lavorare insieme per trovare la soluzione migliore per Voi.

Download Success Story
ULTERIORI INFORMAZIONI SU ORDER MANAGER