Il passaggio dell’acquisizione dati ai nuovi moduli di gestione dei dati DMM R2/PMD R2 – comunicata e accompagnata costantemente da TecAlliance nei mesi scorsi – sta per concludersi. Con oltre 530 marchi, quasi l’80% dei fornitori di dati è già passato ai nuovi sistemi. Per i marchi rimanenti è iniziato il conto alla rovescia: un’ultima fornitura di dati tramite il vecchio DMM sarà possibile il 31 marzo 2018. A partire dal 1 aprile 2018 saranno elaborati solo i dati forniti con i nuovi DMM R2/PMD R2.

Il passaggio ai nuovi moduli di gestione dei dati TecAlliance (DMM R2/PMD R2) procede a pieno ritmo dal settembre 2017. Con questi strumenti, i fornitori di dati TecAlliance possono registrare i propri dati relativi agli articoli, importarli ed esportarli, collegarli ai dati di riferimento TecAlliance, verificare i propri dati rispetto allo standard TecAlliance e inviarli alla banca dati TecDoc Catalogue.

I nuovi sistemi convincono per il concetto d’uso intuitivo e moderno. Vari fasi convalida garantiscono una maggiore qualità dei dati, mentre la funzionalità di reporting ampliata aumenta la trasparenza. L’aspetto più importante è la maggiore velocità con cui le modifiche raggiungono il mercato, grazie all’aggiornamento mensile dei dati di riferimento.

Nuovo ciclo di release per DMM R2 / PMD R2

Per l’anno 2018 sono in programma altre quattro release principali, che verranno rese pubbliche alle scadenze seguenti:

  • Versione 3.3: 13/04/18
  • Versione 3.4: 13/07/2018
  • Versione 3.5: 28/09/2018
  • Versione 4.0: 21/12/2018

Nel quadro della regolare newsletter DMM R2 / PMD R2 e delle informative per i clienti, verranno rese note informazioni dettagliate sulle release e sulle eventuali variazioni di scadenze o sulle release intermedie necessarie.

Avete altre domande o avete bisogno di aiuto nella conversione? Rivolgetevi al nostro Customer Service all’indirizzo support.cgn@tecalliance.net.