La nostra soluzione Repair and Maintenance Information (RMI), integrata anche nel TecDoc Catalogue 3.0, contiene una serie di liste di controllo su vari argomenti, che le officine possono utilizzare per offrire ai propri clienti una consulenza e una trasparenza ottimali, generando così fiducia. I nostri esperti hanno creato documenti per i processi di lavoro più comuni, i quali supportano l’officina nella spesso frenetica routine quotidiana per pianificare ed eseguire il lavoro in modo assolutamente corretto, fidelizzare i clienti a lungo termine e generare vendite aggiuntive.

Dal 2018, RMI supporta le officine con liste di controllo sui seguenti argomenti:

  • controllo del cambio pneumatici,
  • controllo primaverile,
  • controllo dei freni,
  • controllo di accettazione diretta,
  • controllo d’ispezione finale,
  • allineamento preventivo delle ruote,
  • controllo pre-vacanze,
  • controllo del cofano e
  • controllo invernale.

Dopo ogni controllo, l’impiegato dell’officina consegna una chiara lista al cliente, fornendogli così un quadro dei lavori eseguiti e trasmettendogli la piacevole sensazione di poter contare completamente sulla sua officina.

Oltre alle nove liste di controllo, ve ne sono ora tre nuove disponibili, che ci piacerebbe condividere con voi!

  1. Lista di controllo della diagnosi generale

Questa lista di controllo facilita la risoluzione di problemi per l’officina, lavorando con il cliente per individuare i sintomi del guasto.

Il componente difettoso può essere così identificato in modo più rapido ed efficiente. Questo aumenta la soddisfazione del cliente e l’efficienza dell’officina.

  1. Controllo di protezione dalla corrosione

Un controllo regolare della protezione dalla corrosione permette di evitare danni alla vernice o alla carrozzeria. I costi possono essere minimizzati e la durata del veicolo migliorata, se la ruggine viene prontamente rimossa.

  1. Test UVV

Con l’acronimo UVV si fa riferimento alla normativa antinfortunistica tedesca. La cosiddetta “ispezione del veicolo” è regolata nel § 57 comma 1 della normativa antinfortunistica “Veicoli” (DGUV70). In Germania, le condizioni operative sicure dei veicoli utilizzati a livello commerciale vanno verificate almeno una volta all’anno da un esperto. I veicoli privati utilizzati a scopi ufficiali o commerciali non rientrano nella normativa UVV.

Visitate la nostra sezione Tutto per l’officina, dove troverete interessanti informazioni di background, esempi di buona prassi e interviste ad esperti, oppure contattateci per ottenere maggiori informazioni su RMI.