La nuova sede di TecAlliance a Chennai, la “Detroit indiana”, è stata aperta ufficialmente il 12 febbraio 2019 con circa 100 ospiti.

Chennai è considerata la “Detroit indiana”. I tassi di crescita annuali della regione sono enormi. Ora TecAlliance ha una sede anche nella metropoli a sud del Paese. Vats R. Srivatchan, Direttore di TA Autotec Information Systems India Private Limited, una controllata al 100% di TecAlliance, ha aperto la filiale nella Mahalingapuram Main Road, Nungambakkam di Chennai. Circa 100 ospiti provenienti dal settore dell’economia, tra cui i rappresentanti dell’associazione di produttori di ricambi indiana ACMA (Automotive Component Manufacturers Association) e noti rappresentanti sociali della regione, hanno preso parte alla cerimonia di inaugurazione.

“Siamo lieti di essere parte attiva del cosiddetto Automotive Corridor. TecAlliance considera la vicinanza al cliente un bene di altissimo valore. Con una presenza in loco in India, riusciremo a supportare ancora meglio produttori, rivenditori e officine nel mercato indipendente di ricambi e a sfruttare a pieno le possibilità di crescita attuali”, ha affermato David J. Winter, Executive Vice President Sales & Marketing di TecAlliance, in occasione dell’apertura.

TecDoc Catalogue regionalizzato, per la prima volta con dati dei fornitori di ricambi indiani

Con la filiale di Chennai, che ogni due anni ospita anche la fiera dell’officina, Auto Serve, TecAlliance colma una delle ultime lacune per quanto riguarda le sue sedi asiatiche. L’Automotive Corridor caratterizza una regione che vede rappresentate grandi società automobilistiche, tra cui BMW, Ford, Hyundai, Renault-Nissan, Mitsubishi, Caparo Group, Komatsu, Caterpillar, Ashok Leyland, TVS e altre. Oltre il 40% della produzione di automobili indiane proviene da questa regione e lì si trova anche quasi il 60% dell’industria indiana di forniture automobilistiche.

Il primo referente di TecAlliance nella città indiana di Chennai è Vats R. Srivatchan, un esperto di fama nazionale nei settori concernenti l’aftermarket automobilistico indipendente (IAM), l’esperienza clienti digitale, il change management e gli sviluppi commerciali digitali nell’industria automobilistica. Già nel 2001, il precedente presidente di TVSASL (MYTVS) fu il primo fornitore di servizi automobilistici ad offrire un pacchetto di assistenza IAM con officina e assistenza stradale.

Uno dei primi servizi di TecAlliance per l’aftermarket automobilistico indipendente indiano sarà la pubblicazione di TecDoc Catalogue, che in futuro includerà per la prima volta anche i dati dei fornitori di ricambi indiani. Rivenditori e officine in India avranno così una visione decisamente migliore del mercato e di quali ricambi siano più adatti a quali veicoli.

Leggete qui per ulteriori informazioni sull’internazionalizzazione di TecAlliance. Nel nostro reportage, potete leggere come uno dei nostri fornitori di dati internazionali stia beneficiando della nostra presenza a livello mondiale e come sia riuscito a incrementare il suo fatturato del 150% grazie all’apertura a nuovi mercati.

Images de l’ouverture du site TecAlliance en Inde.

Images de l’ouverture du site TecAlliance en Inde.