Le procedure di reso sono costose e dispendiose e i trasporti che richiedono hanno un impatto ambientale. In questa prima parte della nostra intervista, gli esperti di TecAlliance Moritz Mahler, titolare del prodotto del modulo Warranty & Returns, e il Business Consultant Masato Dünßer hanno mostrato come delle procedure di reso ottimizzate favoriscano il successo aziendale, contribuendo attivamente alla salvaguardia dell’ambiente. Hanno spiegato perché è stato sviluppato il modulo Warranty & Returns di Order Manager e come questo sia di supporto a tutti i soggetti coinvolti nel campo dell’aftermarket automobilistico. Nella parte finale spiegano le nuove funzionalità volte a migliorare le procedure di reso.

Lei ha spiegato che il modulo Warranty & Returns è stato sviluppato come soluzione per l’intero aftermarket indipendente, illustrando i vantaggi di questo approccio. Tuttavia, come fa un distributore a inviare dei reclami a un componentista non connesso a Order Manager?

Moritz Mahler: Warranty & Returns è un modulo della nostra piattaforma B2B internazionale Order Manager. Sebbene oltre 280 componentisti in tutto il mondo aderiscano alla piattaforma, vi sono ancora fornitori non raggiungibili con la nostra soluzione. Per affrontare la questione, abbiamo fatto in modo che un distributore possa creare reclami per qualsiasi fornitore con il modulo Warranty & Returns, indipendentemente dal fatto che questo sia connesso alla nostra piattaforma o meno.

Ciò consente al distributore di gestire tutti i suoi reclami in un unico luogo. In un elenco dalla struttura semplice viene visualizzata una panoramica di tutti i suoi reclami e il relativo stato di elaborazione. Questo consente più trasparenza e aiuta a fornire un feedback immediato ai clienti che chiedono informazioni in merito.

Masato Dünßer: Ogni fornitore che utilizza Order Manager ha accesso immediato al modulo Warranty & Returns, come tutti i commercianti. I reclami inviati dai commercianti sono disponibili nell’elenco reclami del fornitore in qualsiasi caso e potrebbero essere elaborati da parte sua.

Se un fornitore non è connesso a Order Manager, non cambia molto. Infatti, l’unica differenza è che il commerciante deve aggiungere l’indirizzo del fornitore manualmente e inviare il reclamo tramite e-mail.

Che cosa ci può riferire sulle officine? Come fa un distributore ad accertarsi che l’invio dei reclami mediante il modulo Warranty & Returns sia andato a buon fine?

Moritz Mahler: Abbiamo sviluppato una funzionalità denominata “Garage Link”. Il distributore può generare dei link da inserire, ad esempio, sul suo sito web, nel suo catalogo di ricambi, nel web shop, nell’eBay shop, in un’e-mail o anche come codice QR stampato sulle notifiche di consegna. L’officina non ha bisogno di un account su Order Manager. Cliccando sul collegamento, è possibile creare direttamente e inviare dei reclami al distributore specifico.

Cosa state pianificando per migliorare ulteriormente e facilitare la gestione di resi e dei casi in garanzia?

Moritz Mahler: Desideriamo aiutare i nostri clienti a risparmiare tempo e denaro! Per questo lavoriamo ogni giorno per semplificare le procedure di reso dei ricambi. Intendiamo renderle il più semplice possibile per officine, distributori e componentisti, al fine di gestire resi e casi in garanzia.

Nelle settimane scorse abbiamo sviluppato numerose funzionalità ausiliarie: gli utenti possono ora caricare molti reclami in un unico passaggio con funzionalità di caricamento cumulativo. E possono anche prendere decisioni cumulative nell’elenco di reclami. Questo consente un elevato risparmio di tempo!

Masato Dünßer: Quando il dipendente di un’officina o di un commerciante scatta una foto o fa un video a un pezzo difettoso, usa generalmente lo smartphone. La domanda è sempre: come arriva al PC su cui sta creando il reclamo? Ora stiamo fornendo un codice QR nel modulo di reclami digitali. L’utente scansiona il codice sul monitor con il suo smartphone, seleziona i file media o scatta una foto e allega direttamente i file al reclamo. Abbiamo ricevuto molti feedback positivi dagli utenti. A volte sono le piccole cose a fare la differenza.

Moritz Mahler: Attualmente stiamo lavorando su varie funzioni che renderanno i processi ancora più fluidi e semplificati. Se un componentista scansiona il codice sull’etichetta di spedizione di un prodotto reso, lo stato del reclamo viene aggiornato automaticamente e il distributore sa che l’articolo è stato spedito.

Desideriamo semplificare ulteriormente la procedura per creare un reclamo e riprogetteremo l’elenco di reclami in modo più user-friendly e personalizzato.

Dulcis in fundo: stiamo pianificando un’opzione per l’integrazione ERP in quanto questo migliorerà ulteriormente il processo per i produttori, avvicinandoci al nostro ideale di procedura di reso ottimale.

State già utilizzando Order Manager, avete un ID per TecCom e desiderate testare il nostro modulo “Warranty & Returns”? Andate all’Order Manager Online Portal, accedete con il Vostro account utente e create il Vostro primo reclamo!