L’INA PAACE Automechanika di Città del Messico è la fiera specializzata leader per il settore automobilistico latino-americano. Sin dalla fondazione della nostra filiale messicana nel 2016, questa fiera si è dimostrata una piattaforma ideale per acquisire nuovi contatti aziendali e presentare alla nostra comunità in loco gli ultimi sviluppi dei prodotti. 

All’edizione di quest’anno, tenutasi dal 10 al 12 giugno, desideravamo illustrare ai visitatori i vantaggi della nostra struttura multinazionale e le concrete opportunità che deriverebbero per i nostri clienti dall’espansione nei mercati vicini.  Così, oltre al nostro team messicano, erano presenti la nostra controllata JNPSoft, gli esperti di software per le informazioni sui prodotti dal Canada, nonché OptiCat dagli USA, con lo scopo di mostrare al mercato messicano gli infiniti vantaggi della nostra gamma di prodotti.  

Highlight della fiera è stata l’edizione messicana di TecDoc Catalogue, che unisce i dati per il Messico a quelli del catalogo OptiCat statunitense. Tuttavia il team è riuscito a sorprendere i visitatori anche con i dati messicani sul parco veicoli (VIO) e con il nuovissimo set di dati VIO Heavy Duty Truck (VIO HD), che comprende tutti i marchi di autocarri pesanti rappresentati in Messico. I produttori di ricambi presenti erano interessati in particolare al nostro nuovo Data Migration Service, che li supporta durante la migrazione dei dati dal TecDoc Standard ad Auto Care ACES/PIES o da ACES/PIES al TecDoc Standard. Ciò consentirà ai produttori di attingere a nuovi mercati ed ampliare la loro copertura geografica. 

Nell’ambito dell’INA PAACE, si è tenuto anche il “Mexico Technology Summit” dell’Automotive Aftermarket Suppliers Association (AASA), che si è focalizzato sul progresso tecnologico del mercato latino-americano. Fernando Murguia, Managing Director Mexico, con il suo intervento dal titolo “Data Standardization and E-Commerce in Mexico, U.S. & Europe”, ha fornito spunti importanti riguardo allo sviluppo dell’aftermarket.  

Fernando Murguia e il suo team sono molto soddisfatti della loro partecipazione alla fiera. “Per noi, l’INA PAACE Automechanika è stata un vero successo. Abbiamo raccolto nuovi contatti, consolidando la nostra posizione nell’automotive aftermarket messicano. Un aspetto per noi essenziale è stata la possibilità di dimostrare, per la prima volta insieme ai nostri partner e colleghi di JNPSoft e OptiCat, come combinare i nostri prodotti per offrire soluzioni innovative per il Messico e l’America Latina”, ha spiegato Murguia.