La fiera Automechanika Shanghai, tenutasi dal 30 novembre al 3 dicembre 2016, ha rappresentato un altro grande successo per TecAlliance Asia. La fiera si è dimostrata un’ottima piattaforma per continuare ad ampliare l’attività in Cina e nell’intero mercato dell’Est asiatico.

Presso lo stand fieristico di TecAlliance, i visitatori hanno scoperto come TecAlliance rafforza a lungo termine la competitività del mercato internazionale dei ricambi per autoveicoli.  In particolare ha destato molto interesse il TecDoc Catalogue Portal China (in cinese: TecDoc中国在线目录). La raccolta dati specificamente adattata alle esigenze del mercato cinese contiene già tutte le informazioni sui pezzi di ricambio di 58 produttori di componenti con 100 marchi e continua ad essere ampliata.

Matthias Moritz, Managing Director per l’Asia di TecAlliance, commenta con molta soddisfazione il successo della fiera. “Quest’anno l’interesse per la nostra offerta, soprattutto per il TecDoc Catalogue Portal China, è cresciuto ancora. Un numero maggiore di persone ha visitato il nostro stand e il loro feedback è stato decisamente positivo. Grazie alla fiera abbiamo acquisito numerosi nuovi clienti”, dichiara Moritz.

Automechanika Shanghai è la seconda più grande fiera internazionale per quanto riguarda i componenti di autoveicoli, accessori e servizi. Quest’anno oltre 5.700 espositori provenienti da 42 paesi e regioni hanno presentato la loro gamma di prodotti e servizi a più di 120.000 visitatori internazionali.

 

Shu Yu, Wilson Li Yang Lei, Minghai Xu, Yikai Wang e Qinlong Hu (da sinistra verso destra) hanno presentato il portafoglio di soluzioni presso lo stand fieristico di TecAlliance.

 

Numerosi visitatori si sono recati presso lo stand di TecAlliance Asia per conoscere l’intero portafoglio di soluzione di TecAlliance e in particolare il TecDoc Catalogue Portal China e le soluzioni PMA e RMI.