Colonia, 28 aprile 2020. Anja Heinl, Managing Director di ATH-Heinl, intravede opportunità di crescita per le attrezzature da officina nonostante i dati sulle vendite siano attualmente in calo. Oltre alla digitalizzazione di prodotti, l’attenzione è focalizzata sull’assistenza e sulla consegna rapida dei ricambi.

Nell’Aftermarket Podcast di TecAlliance, Heinl afferma che la crescita nel campo dell’elettromobilità e il simultaneo calo nella mobilità individuale con una tendenza verso l’approccio sharing avrà un impatto negativo sui fornitori di attrezzature da officina. Le statistiche ASA mostrano un calo nel mercato dell’approvvigionamento di ricambi. “Le auto elettriche richiedono molti meno ricambi e i produttori stanno già implementando concetti di manutenzione da remoto. Stanno prendendo sempre più piede modelli, come nel settore della carrozzeria, in cui è la società assicurativa a scegliere l’officina”, afferma Heinl. Nel settore dei pneumatici, la maggiore accelerazione dei veicoli elettrici ne aumenterà l’usura. Tutti i tipi di veicoli continueranno a richiedere un sollevatore idraulico per le riparazioni, ma il mercato subirà comunque un ridimensionamento. “Per i fornitori di attrezzature da officina è importante essere presenti sul mercato e continuare ad investire nei loro prodotti. In particolare nelle fasce di prezzo medio, la crescita è possibile garantendo un servizio ottimale e una rapida fornitura dei ricambi”, sostiene Heinl.

Secondo il titolare dell’impresa familiare, nel lungo termine, la digitalizzazione sarà un fattore di differenziazione fondamentale per i fornitori di attrezzature da officina. Ad esempio, ATH-Heinl sta lavorando a un concetto di controllo completamente nuovo, che consentirà di accedere ai dati dalle macchine in uso per la manutenzione da remoto. Ciò permetterà un intervento tempestivo dei tecnici, prevenendo possibili guasti. “Naturalmente, affinché si sviluppino concetti simili deve esserci richiesta da parte delle officine. L’infrastruttura necessaria è ancora lacunosa, ma la digitalizzazione delle officine indipendenti sarà più rapida negli anni a venire. La domanda a livello nazionale è per noi un fattore rilevante per simili innovazioni, in quanto puntiamo sempre ad offrire i nostri prodotti con un rapporto qualità-prezzo vantaggioso”, spiega Heinl.

Negli Aftermarket Podcast di TecAlliance, i decisori operanti nei settori di industria, distribuzione e officine, forniscono punti di vista interessanti sul mercato. Gli Aftermarket Podcast sono disponibili su qualsiasi piattaforma su cui ascoltate i podcast o direttamente su: https://tecalliance.podigee.io. Inoltre, TecAlliance mette a disposizione una trascrizione completa di ogni episodio nel proprio sito web.